Prima di Convertire la tua Idea in Startup, Fatti le Domande Giuste

Innovatori e innovatrici

Vi siete mai chiesti perché ci sono idee rivoluzionarie che non decollano e idee più mediocri che raggiungono i massimi livelli di successo?  Naturalmente non esiste una formula esatta per valutare se un'idea avrà successo o meno ma ci sono alcune domande che conviene porsi prima di impegnare tempo e denaro in qualcosa che potrebbe rivelarsi un fallimento imprenditoriale.

Per cercare di stimare quanto un'idea sia valida a livello commerciale prima di investire tempo e denaro nel lanciare una startup, noi consigliamo agli inventori di rispondere ad alcune domande fondamentali:

IL MERCATO

  • Chi comprerà il tuo prodotto/servizio e perché?
  • Chi sono i concorrenti e come reagirebbero alla tua entrata nel mercato?
  • Che dimensioni ha il tuo mercato?
  • Hai esperienza/passione in questo settore?
  • In futuro si prevede crescita o contrazione nel tuo segmento di mercato?

CAPACITA' IMPRENDITORIALI DELL'INVENTORE

  • Hai un team capace?
  • Come pensi di organizzare le vendite?
  • Che piani hai per produrre il prodotto/servizio?
  • In quanto tempo ritieni di esser pronto ad entrare nel mercato (dalla progettazione alla produzione)?
  • Quanto e' difficile commercializzare il tuo prodotto/servizio?

IL BUSINESS MODEL

  • Quali sono i costi totali da sostenere, suddivisi nelle varie categorie di spesa?
  • Quanto ti "costa" acquisire un cliente?
  • Riesci a quantificare quanto grande stimi che sia la domanda per il tuo prodotto/servizio?
  • Tramite quali canali lo venderai (online, negozi, distributori, ecc.)?

L’obiettivo principale di questo esercizio e' di aiutare l'inventore a capire preliminarmente se la sua idea può essere traducibile in una startup vera e propria che può generare profitti e attrarre investitori esterni.